Iphone 12 Mini: avrà mercato?

Appena terminato l’evento Apple “Hi, speed”, già sorgono i primi dubbi, il nostro è il seguente: ha senso per un’azienda come Apple, che ormai ha fatto del mercato di fascia alta il suo settore di rappresentanza, mettere sul mercato un prodotto come l’Iphone 12 Mini?

L’Iphone 12 Mini è dotato di un display OLED “Super Retina XDR”  in ceramic shield , questo vetro che apple dichiara essere il più duro sul mercato, da 5,4″, molto piccolo per gli standard attuali, con frame rate a 120HZ. Sul fronte del processore abbiamo il nuovo chip A14, il primo prodotto interamente da Apple, già montato su Ipad Air, con processo produttivo a 5nm e 4gb di RAM. Il comparto fotografico è fornito “solo” di una doppia fotocamera, ma che scatta foto comunque di alto livello.

È disponibile in cinque colorazioni (nero, bianco, rosso, verde e blu) e tre tagli di memoria (64, 128 e 256 GB). Fino a qua l’unica nota stonata sembra la dimensione dello schermo e la presenza di un “umile” dual camera, anche perché il comparto hardware e software con iOS14 sono da device di alta gamma. Il problema che a noi sembra il più grande è il prezzo, ma non il prezzo fine a se stesso, più che altro è il prezzo in relazione alla concorrenza interna, poichè parte da 839€, fino ad arrivare a 1039€ per il modello con 256gb di memoria.

 

Ora, andiamo per un secondo ad eliminare il fatto che, si, la concorrenza fornisce device con caratteristiche simili, in alcuni casi anche più elevate, a prezzi nettamente inferiori, quindi consideriamo che vogliamo a tutti i costi un Iphone 12.

 

Per quale fantomatico motivo dovremmo spendere almeno 900€, per il modello da 128gb ( poiché 64gb sarebbero pochi per garantire durata al prodotto ), per trovarci in mano un Iphone, con uno schermo considerato minuscolo per gli standard attuali, ma sopratutto abbiamo il fatto eclatante che con 100€ in più, possiamo arrivare a prendere un device degno di nota qual’è l’iPhone 12 ( stesse caratteristiche hardware/software, ma con schermo da 6,1″ ).

Sinceramente non troviamo una risposta sensata a tutto ciò, ma come si sa, Apple spesso va controcorrente, sul mercato ciò che conta in fondo sono i numeri e a Cupertino i conti li sanno fare fin troppo bene!

Chi vivrà, vedrà.

 

Latest

Dimenticati del giardiniere – McCulloch rob S600

Mculloch rob s600, robot tagliaerba di ultima generazione prodotto dal gruppo Husqvarna, ha un funzionamento molto semplice ed è di facile installazione, è dotato...

Il futuro delle TV direttamente dalla Cina

Oramai siamo abituati a vedere continue innovazioni tecnologiche e il mercato delle tv non fa eccezione, siamo passati dagli schermi LCD a quelli OLED,...

Problemi per il nuovo Samsung Galaxy FE: il touchscreen non funziona

Il 2 Ottobre il colosso coreano, ha messo in commercio il suo Galaxy FE, un nuovo smartphone di fascia media, con la peculiarità di...

Iphone 12: Svelato il prezzo della sostituzione vetro

Il sito ufficiale di Apple ci svela le prezzistiche riguardanti la sostituzione degli schermi dei suoi nuovi device.Dopo la messa sul mercato dei nuovi...

Xiaomi e Samsung si scagliano contro Apple

Come accadde quando Apple eliminò il jack da 3,5mm sui suoi smartphone favorendo un'unica entrata lighting, una mossa che all'epoca sembrava totalmente da fuori...