Il futuro delle TV direttamente dalla Cina

Oramai siamo abituati a vedere continue innovazioni tecnologiche e il mercato delle tv non fa eccezione, siamo passati dagli schermi LCD a quelli OLED, dalla risoluzione in 4K a quella in 8K e via dicendo. Il prossimo futuro nel mercato delle televisioni però arriva direttamente dalla Cina, paese in cui negli ultimi tempi stanno crescendo a livelli mai visti le vendite di Laser TV.

Cosa sono queste Laser TV? Iniziamo col dirvi che non sono delle TV, o perlomeno non sono TV per come le immaginiamo noi fino ad oggi, questi nuovi prodotti che stanno spopolando in Cina, sono dei proiettori a corto raggio che vanno installati, su un mobile o una mensola, a pochi cm dal punto dove dovranno proiettare l’immagine.

La cosa strabiliante di questa nuova tecnologia, è che a differenza dei proiettori a lungo raggio, hanno una qualità molto elevata di riproduzione dell’immagine anche in condizione di piena luce nella stanza.

I primi brand che stanno puntando molto su questa innovativa tecnologia sono, Hisense su tutti, che al momento in questo mercato è leader, a seguire abbiamo grandi brand come LG e Samsung, e in seguito Xiaomi.

Come siamo abituati la differenza di prezzo è netta tra i grandi e gli emergenti, pensate solo che il laser TV di Xiaomi costa intorno ai 1500€, mentre quello di LG quasi 6000€, in questo caso Hisense è allineato con i grandi brand sia sulle tecnologie ( probabilmente è il migliore ), sia sui prezzi, poiché il loro dispositivo che proietta a 100″ costa sui 5000€.

Nello specifico, diciamo che Hisense in questo mercato non solo offre un proiettore, ma un prodotto che si avvicina molto di più a una convenzionale TV, poiché abbinato ai proiettori vende anche uno schermo rigido studiato appositamente per esaltare il modello di proiettore a cui è abbinato.A tal proposito ha presentato al CES2020 un Laser TV in cui è integrato uno schermo avvolgibile a salita dall’alto.

Un’altra ottima peculiarità di tali prodotti è il fatto di poter disporre di schermi più grandi, arrivando fino a 120″ per ora. Per ora tutte le laser TV lavorano su risoluzione 4K ed alcune supportano anche l’HDR. Ovviamente essendo nuove tecnologie hanno anche dei contro, uno di essi è che per vedere l’immagine perfettamente il proiettore necessita di un posizionamento perfetto e al minimo spostamento si perde l’allineamento dell’immagine.

Che dire, non ci resta che aspettare e vedere come si comporterà il      mercato nel vecchio continente.

Latest

PS5: Scoperta l’interfaccia!

Sony ha svelato l'interfaccia del funzionamento di PS5, sia all'interno che all'esterno dei giochi, salta subito all'occhio che sarà più semplice fare qualsiasi cosa...

Xiaomi e Samsung si scagliano contro Apple

Come accadde quando Apple eliminò il jack da 3,5mm sui suoi smartphone favorendo un'unica entrata lighting, una mossa che all'epoca sembrava totalmente da fuori...

Sconti sconvolgenti su Amazon

Siamo agli sgoccioli per l'inizio della 6° edizione del Prime Day, l'evento di Amazon dedicato a tutti gli utenti prime, il servizio di consegna...

Problemi per il nuovo Samsung Galaxy FE: il touchscreen non funziona

Il 2 Ottobre il colosso coreano, ha messo in commercio il suo Galaxy FE, un nuovo smartphone di fascia media, con la peculiarità di...

“Hi, Speed”: Non solo IPhone 12

Evento attesissimo quello che Apple ha chiamato "Hi, speed", con un chiaro riferimento all'introduzione del 5G sui nuovi IPhone. Ma nell'evento l'azienda di Cupertino...