Il sistema di videosorveglianza a prova di ladro

Amazon è ormai il più grande e-commerce al mondo ed ha anche un produzione propria, oggi parleremo proprio di un prodotto di questo tipo: Blink XT2.

CONTENUTO
  • 1 telecamera
  • 1 modulo di sincronizzazione
  • 2 batterie AA da 1,5 V al litio
  • 1 kit per l’installazione delle telecamere
  • libretto di istruzione
  • cavo USB
  • alimentatore del modulo di sincronizzazione

VOTO 10/10

ESTETICA

Esteticamente la telecamera si presenta bene, è piccola ( 71 x 71 x 34 mm ), leggera ( 89 g ), quadrata, di colore nero e con il logo stampato sulla parte centrale lucida, mentre il contorno è satinato. La camera si trova nella parte superiore della zona lucida, al centro troviamo il sensore di movimento con il microfono installato subito sotto.

VOTO 8/10 

INSTALLAZIONE

L’installazione è molto semplice, bisogna scaricare l’app Blink, aprirla e registrare il modulo di sincronizzazione tramite la connessione wi-fi, una volta fatto questo basterà registrare anche la telecamera ed il gioco è fatto. Per appendere a muro la telecamera c’è il kit in dotazione che rende la cosa semplicissima.

VOTO 9/10

FUNZIONI

Questa telecamera è molto completa, è adatta ad ambienti interni ed esterni essendo certificata IP-65, è dotata di rilevatore di movimento, l’audio è presente sia in entrata che in uscita, la risoluzione in ripresa video è in HD fino a 1080p durante il giorno e con visione notturna a infrarossi in HD al buio, ha la funzione Live View che comprende streaming e registrazione e tra l’altro se vogliamo possiamo attivare anche un piccolo led blu che mostra il funzionamento della telecamera.

VOTO 9/10

FUNZIONE BONUS 

Ora vi starete chiedendo perché nel titolo abbiamo scritto ” IL SISTEMA DI VIDEO SORVEGLIANZA PIÙ SICURO AL MONDO “, abbiamo scritto questo poiché tutti i sistemi di video sorveglianza come questo hanno la problematica di essere legati alla corrente di casa, noi tramite 2 piccoli dispositivi aggiuntivi abbiamo risolto questo problema, rendendo il sistema Blink a prova di qualsiasi tentativo di isolamento.

Per fare tutto ciò avremo bisogno di un piccolo hub con riserva di carica a cui collegheremo il nostro modulo di sincronizzazione, a sua volta il modulo di sincronizzazione invece di essere collegato tramite la rete wi-fi domestica, lo collegheremo tramite hotspot ad uno smartphone dedicato, potete tranquillamente utilizzare uno smartphone vecchio, o comprarne uno da poche decine di euro e utilizzare una compagnia low-cost per la connessione ad internet. Facendo tutto ciò, spendendo appena un centinaio di euro, avremo risolto completamente il problema del collegamento alla rete elettrica domestica.

VOTO TOTALE 9/10

 

 

Latest

Il futuro delle TV direttamente dalla Cina

Oramai siamo abituati a vedere continue innovazioni tecnologiche e il mercato delle tv non fa eccezione, siamo passati dagli schermi LCD a quelli OLED,...

Iphone 12: Svelato il prezzo della sostituzione vetro

Il sito ufficiale di Apple ci svela le prezzistiche riguardanti la sostituzione degli schermi dei suoi nuovi device.Dopo la messa sul mercato dei nuovi...

Problemi per il nuovo Samsung Galaxy FE: il touchscreen non funziona

Il 2 Ottobre il colosso coreano, ha messo in commercio il suo Galaxy FE, un nuovo smartphone di fascia media, con la peculiarità di...

PS5: Scoperta l’interfaccia!

Sony ha svelato l'interfaccia del funzionamento di PS5, sia all'interno che all'esterno dei giochi, salta subito all'occhio che sarà più semplice fare qualsiasi cosa...

Il migliore Smartphone sotto i 200€ – Poco X3 NFC

Poco X3 NFC, smartphone veramente sbalorditivo dal punto di vista del rapporto qualità/prezzo, anche perchè parliamo di un device che monta come processore lo...